fbpx
News

Beauty trend per il 2021 – ovvero cosa vorranno i nostri clienti?

Non si può negare che il 2020 sia stato un anno particolarmente difficile per tutti, ma il settore del beauty ha continuato in qualche modo ad andare avanti, soprattutto per quanto riguarda la vendita dei prodotti domiciliari. E quali saranno i beauty trends per il 2021? Il team dell’agenzia di pubbliche relazioni Janice McCafferty PR (una delle maggiori agenzie statunitensi di pubbliche relazioni specializzata nel settore beauty) ha presentato una lista delle tendenze per questo anno.

  1. Olio di olivello spinoso: questo olio miracoloso estratto dalla bacche dell’olivello spinoso contiene circa 200 nutrienti, tra cui Vitamina E, Vitamina C, Vitamina A, acido linoleico, licopene, beta carotene e acido palmitico. I nutrienti conferiscono all’olio la capacità di guarire e rivitalizzare la pelle e affrontare molte preoccupazioni comuni, come rughe, disidratazione e rosacea.
  2. #TikTokMadeMeBuyIt: Tik Tok è esplosa nel 2020, e se molto spazio sulla app è occupato da balletti e scenette comiche, ha anche diffuso molte tendenze. Diversi brand hanno esaurito i loro stock di prodotti dopo che erano apparsi in alcuni TikTok virali.
  3. Igienizzare tutto, ma con più stile: durante la pandemia, l’igiene è diventata la massima priorità e molti igienizzanti sono andati esauriti. Ora che la situazione del settore è sotto controllo sono spuntate opzioni più lussuose, con igienizzanti di design, con profumi particolari e ingredienti preziosi.
  4. Bellezza trasparente: non parliamo solo della trasparenza della composizione dei prodotti, ma anche della trasparenza e dell’etica aziendale. I clienti sono sempre più interessati ad essere consumatori intelligenti ed etici, cercando di acquistare da aziende che dimostrano di essere rispettose dell’ambiente, socialmente consapevoli e al passo con i tempi.
  5. Esfoliazione casalinga: mentre la pandemia continua e le misure di blocco vanno e vengono, molte spa e saloni sono ancora chiusi o offrono ai clienti servizi limitati. In questa situazione i consumatori continueranno a utilizzare versioni domestiche di peeling chimici e altri trattamenti esfolianti per affrontare i problemi della pelle come opacità, rughe e acne.
  6. Bellezza multifunzionale: i consumatori sono anche alla ricerca di prodotti che possano utilizzare in più di un modo. Sebbene nessun prodotto per la cura della pelle possa essere una panacea per tutti i problemi, le formule multiuso che affrontano una miriade di problemi saranno particolarmente richieste
  7. Boosting Botanicals: una porzione crescente di acquirenti di prodotti di bellezza è alla ricerca di marchi naturali che offrano prodotti affidabili ed efficaci. Nel 2021 ci sarà quindi sempre più spazio per i prodotti con formule piene di piante, erbe e fiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter!

CAPTCHA