fbpx
News

5 errori da evitare nella gestione finanziaria del centro estetico

gestione finanziaria del centro estetico

Gli errori finanziari negli affari possono capitare a tutti; ovviamente sarebbe meglio non fare nessun errore nella gestione finanziaria del centro estetico, ma l’importante è essere sempre preparati e cercare di evitare a priori comportamenti in grado di mettere a rischio il nostro capitale.

Facciamo allora una lista degli errori finanziari da evitare assolutamente nella gestione finanziaria del centro estetico.

  1. Utilizzare conto corrente e carta di credito personale

Utilizzare un conto corrente unico e la stessa carta di credito per le proprie spese personali e per quelle aziendali può sembrare utile e conveniente soprattutto all’inizio, ma tenere mischiate le cose genera solo confusione. Oltretutto i conti correnti aziendali dedicati hanno condizioni speciali per le linee di credito e per l’anticipo fatture, un vantaggio notevole per un’azienda.

  1. Fare grandi investimento soprattutto all’inizio

La maggior parte dei nuovi imprenditori spende molti soldi all’avvio dell’attività. È un errore comune: si investe nell’ultimo modello di tecnologia e in una scorta prodotti che durerà 5 anni, mentre invece si dovrebbe pianificare investimenti considerevoli solo dopo aver capito come funzionano le finanze del centro estetico.

  1. Utilizzare i fondi aziendali per uso personale

Anche se sei l’unico proprietario del centro estetico, non è mai una buona idea spendere i tuoi fondi aziendali per questioni personali. Questi fondi sono destinati all’attività e verranno utilizzati per il funzionamento dell’impresa; se prelevi i fondi e li utilizzi per le spese personali, dovrai rimborsare l’importo alla tua attività.

  1. Non risparmiare per i periodi neri

Le emergenze finanziarie si verificano e le aziende di nuova costituzione lo sperimentano più spesso. Dopo un anno e mezzo di pandemia abbiamo capito tutti benissimo come funzionano e le cose, e come invece non funzionano… Per questo occorre risparmiare e avere un piano per i periodi neri, per essere in grado di andare avanti anche quando le entrate diminuiscono o si fermano.

  1. Non stabilire nessun budget

Questo punto potrebbe sembrare ovvio, eppure non lo è per tutti: bisogna sempre avere una pianificazione, un budget ben stabilito per le tue attività. Budget per gli acquisti, budget per il marketing, budget per gli imprevisti: crea una pianificazione mensile con il tuo budget e cerca di rispettarla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter!

CAPTCHA