fbpx
News

Quarantena nel centro estetico

quarantena centro estetico

Chi è in quarantena alzi la mano! Chi ha una collaboratrice in quarantena alzi la mano! Chi ha il calendario sottosopra per le quarantene dei clienti alzi la mano! Vi vedo tutte con le mani alzate!

Tra positività e isolamenti preventivi questo inizio dell’anno sbaraglia tutti i piani e le programmazioni, anche se per fortuna la maggior parte dei positivi presenta sintomi influenzali.

Che fare? Non ci sono molte soluzione, se non prepararsi ad essere un po’ più (ancora!) flessibili del solito. Se infatti una cosa ci ha insegnato questa pandemia è che tutti i piani vanno all’aria, ma tutto si riorganizza anche in maniera inaspettata.

Cosa fare dunque se siete costrette a interrompere le attività per una quarantena nel centro estetico, un isolamento preventivo o per una positività?

Partiamo prima di tutto dal presupposto che qui non diamo consigli medici, siamo esperti di comunicazione e marketing e possiamo dirvi come affrontare una quarantena nel centro estetico da questo punto di vista, ma se volete consigli medici o in generale sull’emergenza covid il nostro consiglio è quello di chiamare i numeri verdi regionali predisposti apposta per rispondere a tutte le domande.

La comunicazione di una quarantena deve essere tempestiva, ma anche rispettosa della privacy. Nel caso di un centro estetico potete utilizzare le piattaforme con cui di solito contattate i clienti (Whatsapp, newsletter, SMS, pagine Facebook, profili Instagram) e avvisare prima di tutto i clienti per i quali saltano gli appuntamenti.

Con i moduli per il tracciamento potete anche avvisare eventuali clienti che rientrano nei contatti e che quindi devono sottoporsi a quarantena o a tampone (anche qui ogni regione ha le sue regole, quindi vi rimandiamo al link del Governo ma è sempre meglio controllare sul sito della propria regione).

Per quanto riguarda la contabilità sentite il vostro commercialista, lui sicuramente ha dei compiti da farvi fare, fosse solo anche analizzare le entrate e le uscite del 2021, pianificare gli investimenti per il 2022 e magari trovare un po’ di budget per il marketing.

Per quanto riguarda le statistiche non c’è niente di meglio che una giornata libera per immergervi nello studio dei dati di Google Analytics, Facebook e Instagram Insight e altri strumenti che potete utilizzare per analizzare le performance della vostra comunicazione sul web. Ad alcuni sembrerà un’attività pesante e noiosa, ma i numeri ci raccontano moltissime cose sulle nostre performance, e riescono anche a darci idee e strumenti utili per la pianificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter!

CAPTCHA