nuovi-social-media

La settimana scorsa abbiamo parlato di TikTok, il social network più diffuso tra i ragazzi, ma di certo le novità sul piano social non finiscono qui; ecco i social network che si cominciano a far strada tra i colossi della rete in questo 2019.

Quali sono i nuovi social media emergenti?

Caffeine.tv

Fondato nel 2016 ma lanciato solo nel 2018, Caffeine è una piattaforma che consente di creare trasmissioni in diretta per amici e follower. Le trasmissioni vengono visualizzate in un feed in cui puoi dare una reazione emoji o rispondere con commenti.

Oltre alle trasmissioni video in diretta, si può anche trasmettere in streaming il proprio pc o la propria schermata di gioco. Questa funzionalità rende Caffeine.tc un competitor diretto di Twitch.tv, la piattaforma di streaming dedicata ai videogiochi, e come Twitch anche Caffeine paga per il numero di visualizzazioni. Per le aziende può essere un buon canale di lancio, evitando le piattaforme intasate come Facebook e Instagram, testando magari nuovi format per coinvolgere i propri clienti.

Houseparty

Houseparty è un’app di messaggistica video di gruppo che consente fino a 8 utilizzatori in contemporanea. Ovviamente, come in tutte le nuove app di video, si possono utilizzare filtri, adesivi e effetti divertenti direttamente durante la conversazione.

Nel 2018, Houseparty ha continuato ad espandersi grazie soprattutto alla funzionalità di gioco in chat, che secondo i dati rilasciati dall’azienda, ha coinvolto 10 milioni di utenti con il quiz presente sulla piattaforma Heads Up.

Sebbene l’app offra già spazio di promozione pubblicitaria a pagamento, per le aziende potrebbe essere interessante usarlo in maniera creativa, per esempio con tutorial live per gli utenti da voi selezionati o sessioni di domande e risposte direttamente con l’azienda su argomenti specifici (per le estetiste potrebbe funzionare un tutorial relativo al make-up o all’utilizzo di un prodotto nuovo).

Related Posts

Leave a reply