fbpx
News Sales e Marketing

Come funziona Snapchat e come usarlo per il marketing del centro estetico

Negli ultimi tempi lo avrete sentito nominare tantissimo, soprattutto se conoscete ragazzi tra i 14 e i 24 anni, per questo abbiamo deciso di parlare di come funziona Snapchat e di come utilizzarlo per attività di marketing.

Come funziona Snapchat
Snapchat è un social network utilizzabile esclusivamente tramite app (così come Instagram), con una caratteristica particolare: i messaggi, che non superano i 10 secondi, sono visibili sull’account dell’utente solo per 24 ore, poi scompaiono. Questa caratteristica ha fatto si che Snapchat fosse conosciuta all’inizio solamente come un un’app di messaggi che si autodistruggono, quindi utile per inviare foto di nudo e immagini porno, ma con 100 milioni di utenti attivi ogni mese, Snapchat è diventato un punto fermo per gli utenti esperti digitali in cerca di una rapida interazione con un amico o un marchio.

Parlare poi di messaggi è sicuramente riduttivo, la maggiorparte dei contenuti scambiati sulla app sono infatti video e foto personalizzati dagli utenti tramite la funzione Lenses, che permette di fare caricature, aggiungere emoticon e scritte, il tutto in un formato verticale che occupa tutto lo schermo dello smartphone. Più recentemente è stata introdotta la possibilità di creare “storie”, cioè serie di snaps fotografici o video in successione, visibili a tutti i propri contatti (mentre gli snap sono inviati ad un utente in particolare), e visibili per 24 ore sul proprio profilo.

Snapchat e il marketing
Rispetto a Twitter e Facebook, Snapchat può sembrare quasi ostile all’utente: se non si conosce l’username di chi si cerca è quasi impossibile trovare qualcuno, e questo è frutto di una scelta di marketing precisa: Snapchat serve più a condividere momenti personali che a essere visto da tutti. Proprio questa funzione sembra aver trainato il successo di Snapchat tra i più giovani: attualmente per tutti gli statunitensi dai 14 e i 24 anni Snapchat è l’applicazione numero uno (il 71% della base utenti ha un’età inferiore ai 34).

Questo pubblico ha catturato l’attenzione di brand e personaggi pubblici (negli USA i candidati alla presidenza hanno tutti avviato canali Snapchat sui quali raccontano la campagna elettorale) che si rivolgono al target dei Millennials. In Italia sono ancora pochi i brand che sono riusciti ad avviare campagne di marketing sulla app e a ottenere un buon seguito, lo ha fatto Fendi per lanciare il suo tour, Rimmel (con una campagna internazionale) per la conferenza stampa di lancio della sua nuova testimonal Cara Delevingne, ma ancora non registriamo esperienze interessanti per le piccole e medie imprese.

Eppure l’immediatezza della comunicazione di Snapchat permette di comunicare il valore e le iniziative del marchio e incentivare i clienti: cosa si può fare in un video di 10 secondi? Promuovere un prodotto, un evento, e offrire un coupon, e secondo noi è proprio questo il modo giusto per utilizzarlo per il marketing del centro estetico.

Se state per far partire una promozione speciale provate anche a farlo attraverso il vostro account Snapchat: invitate gli utenti a seguirvi tramite gli altri social network e poi girate un video per promuovere la vostra offerte; fatelo in modo giocoso e simpatico, specificate bene cosa riguarda l’offerta e invitate i vostri seguaci a presentarsi nel centro per partecipare alla promozione. Non preoccupatevi troppo della qualità, il video scomparirà dopo 24 ore e lo potranno vedere solo i vostri contatti, e soprattutto ricordatevi che su Snapchat ci sono i giovani, quindi non è il caso di promuovere un trattamento anti-age.

E se volete scambiare qualche snap di prova con noi aggiungeteci pure, ci trovate con l’username mktcentestetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter!

CAPTCHA