fbpx
News

Riapertura centro estetico: aumentare i prezzi? E quanto?

aumentare i prezzi covid19

Siamo aperti da pochi giorni, anzi qualcuno da poche ore, e già si sentono polemiche sui prezzi aumentati di estetiste e parrucchieri. Ma è giusto aumentare i prezzi in questo momento di recessione, e se sì, in che misura è giusto farlo?

Abbiamo parlato con diverse estetiste e letto forum e commenti in giro per il web: l’aumento è tollerato dai clienti fino a 2 euro per quanto riguarda i servizi base; sopra ai 5 euro incomincia a essere fonte di chiacchiere e lamentele.

I clienti infatti tollerano un leggero aumento a giustificazione dei costi in più dovuti alle sanificazioni e ai DPI, ma faticano a giustificare un aumento ulteriore che sostenga l’attività per il periodo di chiusura. E visto che la crisi data dal lock down ha colpito trasversalmente tutti i settori dell’economia non è così difficile immaginare una contrazione delle spese per tutti.

Ma per continuare a rendere profittevole la nostra attività senza scontentare i clienti possiamo provare a mettere in campo diverse strategie.

La prima, anche se a lungo termine, è approfittare di tutte le agevolazioni che nei vari decreti sono state predisposte per gli esercenti: si parte dai prestiti a tasso zero, ai rimborsi per i DPI (qui il bando di Invitalia al quale hanno partecipato più di 100.000 aziende), agli sconti in bolletta e alla sospensione dell’Irap. Alcune di queste misure sono valide solamente per le aziende che possono dimostrare un calo del fatturato di due terzi rispetto all’anno precedente: se non lo avete ancora fatto mettete in moto il vostro commercialista per verificare le cifre.

Occorre poi rivedere il listino prezzi (ne abbiamo già scritto qui), non solo aumentando, ma rimodulando i servizi secondo il loro ritorno economico: tenere occupata una cabina per un’ora, per un servizio base con poco margine di guadagno e poi dover arieggiare e sanificare il tutto vi fa perdere completamente quel margine. Perciò, a meno che non si tratti dei vostri clienti fedelissimi, quelli che fanno andare avanti la vostra attività, sospendete i servizi base e sfruttate il tempo per trattamenti con un margine più alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter!