fbpx
News Sales e Marketing

Ma come sono brave le estetiste su Instagram?!

In queste ultime settimane abbiamo rispolverato il nostro profilo Instagram e abbiamo scoperto un universo di centri estetici che non c’erano appena un anno fa, un universo di centri estetici che comunica attraverso Instagram e lo fa benissimo!

Quando tre anni fa pubblicavamo i primi articoli sull’uso dei social network per il centro estetico parlavamo di Instagram come una novità: da poco era uscita la app per i telefoni Android, e la diffusione di questo social sembrava ancora molto lenta. E invece ora le estetiste italiane sono tantissime e pubblicano periodicamente contenuti interessanti, come a seguire un vero proprio piano editoriale dettato dalla fantasia e dalla professionalità.

Dal nostro account ne seguiamo molte e abbiamo trovato anche idee molto originali: schede dimagrimenti con numeri che parlano da soli, gif di clienti che suonano al campanello come quella di Nicole Esthetique, manicure con l’anello, come quella del centro estetico Marsili Lorella, che per promuovere i suoi nail art senza che le rubino le foto e senza usare il classico biglietto da visita, fa usare alle sue clienti un anello personalizzato con il nome del centro. estetiste-instagram

Vedendo tanti profili però ne abbiamo visto anche qualcuno più scarsino, perciò lasciamo a tutte le estetiste su Instagram consigli per migliorare:

  • Curate il vostro profilo: indirizzo, telefono, email, link al sito o alla pagina Facebook e un paio di righe per descrivere quello che fate.
  • Fate in modo che nelle foto, soprattutto quelle non identificabili direttamente, come quelle delle mani, sia sempre presente il vostro logo.
  • Più selfie! fate vedere le vostre facce, sorridenti al lavoro: è sempre bello conoscere le persone, perciò presentate il vostro team.
  • Meno unghie per favore! A meno che non facciate solo quelle! molto spesso le estetiste si lamentano del fatto che le clienti facciano solo servizi base. Ecco, prendete al volo l’occasione per fotografare di meno i servizi base.
  • Evitate i video lunghi, e se proprio volete farli usate la nuova funzione stories di Instagram; sbizzaritevi invece con le gif animate (par farle basta scaricare la app Boomerang – link per android e link per iphone).
  • Attenzione ai nudi! tutto ciò che è nudità può essere segnalato come inappropriato, e Instagram ha delle regole molto serie sulle immagini che mostrano nudo, perciò evitatelo. Gli account segnalati diverse volte possono anche essere bloccati.
  • Non fate troppa pubblicità ai marchi esterni, sia che siano cosmetici, sia software, sia macchinari; è vero che rappresentano una parte importante del lavoro dell’estetista, ma non hanno bisogno di pubblicità gratuita. Se invece avete un bel numero di follower e volete farlo fruttare potete offrire dei post sponsorizzati (i numeri e le cifre delle sponsorizzazioni li trovate nell’articolo della settimana scorsa).
  • Usate gli hashtag: un piccolo sforzo in più per avere nuovi follower. Non c’è bisogno di usarne molti, ma fate una lista di quelli più efficaci: il nome del vostro centro, la località, il trattamento che state fotografando, il risultato ottenuto.
  • Usate anche la geolocalizzazione, in modo da farvi vedere agli utenti vicino a voi.
  • Molto bene le schede dimagrimento compilate (attenzione però a non pubblicare i dati sensibili!)
  • Ancora meglio le foto alle clienti sorridenti, evitando i pezzi di corpo anonimi!

Un ultimo consiglio infine: visto che state lavorando così bene su Instagram forse vale la pena caricare tutte le foto fatte anche su Pinterest: Instagram infatti è studiato per gli smartphone  e non è fruibile da pc, mentre Pinterest è accessibile da browser e vi aiuta anche nell’indicizzazione.

  1. […] blog, i forum, le chat, i wiki, le piattaforme di condivisione di media come YouTube e di foto come Instagram e Pinterest, e i social network come Facebook, Twitter, Google+, […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter!

CAPTCHA