fbpx
News

Il beauty online cresce del 40%, e non solo per il lockdown

beauty online numeri

Quanto è cresciuto l’interesse del beauty online nell’ultimo anno? Tantissimo: di certo il lockdown ha influenzato alcuni acquisti e ha spostato il mercato su alcuni prodotti in particolare, ma i consumatori di sono dimostrati pronti a utilizzare gli ecommerce come mai in passato.

A supporto di questo sono stati pubblicati i dati di Idealo, il portale di comparazione prezzi, che ha rilevato nella sua indagine sulle intenzioni di acquisto (dati raccolti sul portale italiano Idealo per le categorie Profumi & Cosmetici e Cura & igiene del corpo. Periodo: 2020 vs 2019) una crescita dell’interesse online del +40,2%.

A livello territoriale le tre regioni in cui l’interesse online verso i prodotti per il Beauty e la Cosmesi è cresciuto maggiormente nello scorso anno sono la Toscana (+81,3%), l’Abruzzo (+68,1%) e la Calabria (+59,5%). Non è dato sapere come mai l’interesse sia maggiormente diffuso in queste regioni: sarebbe interessante rapportare il dato alla diffusione di centri estetici e negozi specializzati in cosmetici con queste crescite. Durante il primo lockdown, in cui c’era il divieto di uscire dai piccoli comuni, sicuramente i consumatori che non avevano a portata di mano una profumeria o una grande distribuzione fornita, hanno fatto acquisti online di prodotti specifici difficili da trovare sul territorio. Lo conferma l’aumento della vendita di colorazioni per capelli e accessori per lo styling.

Se parliamo di prodotti specifici e di nicchia non possiamo poi non notare il dato della crescita a tre cifre dell’interesse per la routine di bellezza coreana: interesse cresciuto del +134,8%, un vero boom, che non sempre si è convertito in un acquisto online. Altra crescita interessante è stata quella dell’interesse per i prodotti e cosmetici green e sostenibili, +35,3%, che segue un trend ormai stabile degli ultimi anni (ne abbiamo già parlato in questo articolo).

Per leggere tutti i dati elaborati da Idealo vi lasciamo il link diretto all’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Iscriviti alla nostra newsletter!

CAPTCHA